Classifica GRANPRIX 2017 – A.S.D. "42KAPPA RUNNING TEAM SALERNO"
A.S.D. "42KAPPA RUNNING TEAM SALERNO"

Classifica GRANPRIX 2017

TROFEO “GRAND PRIX 42KAPPA 2017”

REGOLAMENTO

L’ASD 42Kappa Running Team Salerno organizza per i propri tesserati il campionato sociale “GRAND PRIX 42KAPPA 2017”.
Prima dell’inizio della stagione agonistica viene stilato un calendario orientativo di gare – scelte tra quelle in programma nella provincia di Salerno, in Campania, e anche fuori regione – integrabile o modificabile nel corso dell’anno, le cui graduatorie determineranno le classifiche finali.
Ogni atleta iscritto all’ASD 42Kappa Running Team Salerno partecipa al campionato sociale automaticamente, senza necessità di richieste o autorizzazioni ed entra nelle classifiche a partire dalla prima gara successiva alla data del suo tesseramento.
Gli atleti iscritti con l’ASD 42Kappa Running Team Salerno possono liberamente scegliere le competizioni alle quali partecipare; si consiglia tuttavia di prendere parte al maggior numero di gare possibile onde ottenere un più alto numero di punti.
In nessun caso, comunque, un atleta è vincolato alla partecipazione al campionato e alle competizioni ivi inserite e può, senza alcuna richiesta specifica alla Società, partecipare a qualsiasi altra gara a patto che il proprio certificato medico non sia scaduto.
L’aggiunta di una gara al calendario o la sostituzione con una prevista per lo stesso giorno e di analoga distanza può essere effettuata dal Consiglio Direttivo con un preavviso minimo di 15 giorni rispetto alla data in cui sarà disputata.
Sono stabilite quattro classifiche diverse: la CLASSIFICA QUALITÀ, la CLASSIFICA QUANTITÀ, la classifica “KAPPAMETRICA” e la CLASSIFICA A SORPRESA. In linea generale, ogni gara assegna punti sia di qualità che di quantità, oltre che assegnare 1 punto ogni km percorso in qualsiasi gara a cui gli atleti partecipino nel corso dell’anno ai fini della classifica kappametrica.

CLASSIFICA QUALITÀ
La classifica qualità premia la competitività di ogni atleta, puntando sull’aspetto propriamente agonistico del campionato sociale.
Modalità di assegnazione dei punti: dalla classifica ufficiale fornita dall’organizzazione di ogni singola competizione viene estrapolata la graduatoria dei soli atleti 42Kappa giunti al traguardo.
In base alla suddetta graduatoria, stilata secondo il metodo PARAMETRICO (che mette a sistema il tempo con l’età) per la classifica maschile sono assegnati 50 punti al primo classificato del gruppo e un punto in meno a scalare per ogni posizione di rincalzo fino all’ultimo (49 al 2°, 48 al 3°, 47 al 4°, ecc).
Per la classifica femminile saranno assegnati 10 punti alla prima e un punto in meno a scalare per ogni posizione di rincalzo (9 alla 2^, 8 alla 3^, 7 alla 4^ e così via).
Nella classifica finale del trofeo 2017 saranno inclusi tutti gli atleti che abbiano disputato almeno la metà più una delle gare tra quelle valide per la classifica di qualità.
L’atleta che avrà partecipato a tutte le gare conseguirà un bonus di 20 punti per la classifica di qualità e di 42 punti per la classifica kappametrica. A parità di punti si privilegerà la maggiore età.

CLASSIFICA QUANTITÀ
La classifica di quantità non premia la competitività degli atleti ma la loro assiduità nelle gare.
Ogni atleta guadagnerà 2 punti per ogni gara disputata compresa nell’elenco del calendario e 1 punto per ogni gara fuori calendario purché sia classificato al traguardo, indipendentemente dal piazzamento ottenuto e dal tempo realizzato.
Si precisa che, nel caso di Maratone inserite nel calendario sociale, il diritto al punto di quantità potrà essere conseguito anche in caso di partecipazione parziale: di volta in volta, in base alla presenza di traguardi intermedi ufficiali o in base ad altre valutazioni, il Comitato tecnico specifico deciderà se concedere tale beneficio e il numero minimo di chilometri da percorrere per averne diritto.
La classifica finale di quantità del trofeo 2017 sarà stilata sulla base del numero di gare Viene assegnato il punto quantità, in linea generale, a tutte le gare su distanze dai 5 km in su, tranne quando sono concomitanti con una gara inserita nel calendario del campionato sociale.
Verrà assegnato un punto extra a coloro che parteciperanno a gare (sia in calendario che non) che contemplino scopi benefici o una qualsiasi raccolta fondi per fini di solidarietà (Telethon, Race for the Cure, Hunger Run, ecc).

CLASSIFICA KAPPAMETRICA
Tale classifica premia gli atleti che conseguiranno il maggior numero di chilometri in gara. Sarà assegnato 1 punto ogni km percorso in qualsiasi gara a cui gli atleti partecipino nel corso dell’anno e come già detto all’atleta che avrà disputato tutte le gare previste dal calendario sociale sarà assegnato un bonus di 42 punti – come se avesse corso una maratona!

CLASSIFICA A SORPRESA
È inoltre istituita la speciale CLASSIFICA A SORPRESA che, sulla base di criteri concordati da Presidente, Vice Presidente e Tesoriere con il main sponsor IASA, assegnerà ad un atleta maschio ed un’atleta femmina il Premio IASA 2017.

PREMI
Sia la classifica di qualità che quella di quantità prevedono un premio per le prime 3 posizioni assolute sia maschili che femminili e i premi non sono cumulabili, per cui nel caso un atleta si piazzi in posizione utile in entrambe le classifiche, il premio verrà dato all’atleta classificatosi subito dopo.
La classifica kappametrica prevede un premio per la prima posizione assoluta sia maschile che femminile, ma in questo caso il premio è cumulabile con quello ricevuto nelle classifiche di qualità e di quantità.

Per la consultazione aggiornata cliccara il seguente link del gruppo facebook. Clicca quì